Telefono

3664235834

E-mail

info@spalabmassaggi.com

Orari di apertura

Lun/sab: 9-20

I meridiani sono percorsi energetici che percorrono tutto il corpo. Nello shiatsu ciò che facciamo è bilanciare i due flussi di energia opposti, yin e yang, per dare al corpo un’ equilibrio.

Nella parte anteriore del corpo ci sono i meridiani yin. Ce ne sono sei che scorrono lungo la gamba, dalla parte anteriore della gamba, fino alla testa e anche lungo le braccia. Sul retro del corpo, i meridiani yang scorrono verso il pavimento e scendono dalla testa verso la parte posteriore delle gambe.

Quindi quando lavoriamo con i meridiani vogliamo seguire questo corso naturale di energia. Per esempio, se volessi lavorare sul meridiano del polmone, che inizia proprio nel petto e si muove lungo il braccio, userei varie tecniche come i punti di pressione oppure potrei fare dello stretching, ma sempre muovendosi in quel flusso naturale con il meridiano. E viceversa, se volessi lavorare sulla parte posteriore del corpo, invece di iniziare a scendere e salire, per seguire il flusso naturale, inizierei a puntare verso l’alto e a scendere verso il pavimento.

Quindi, questo è il modo più semplice per lavorare con i meridiani per trovare il massimo equilibrio nel corpo. Un’altra interpretazione sui meridiani è pensarli come se ci fossero dei fiumi che scorrono per tutto il corpo. Per esempio, quando si prova un dolore in una parte del corpo, come per esempio sulla spalla. In occidente,  potremmo dire che c’è una contrattura nel muscolo. Nello shiatsu lo considereremmo una diga o un blocco all’interno di un fiume che blocca il flusso dell’acqua. Quindi, se questa era la diga nel fiume o il blocco di energia, nello shiatsu applicando pressione lì aiuta a liberare e ridistribuire l’energia in tutto il corpo.

I 5 Elementi